title>Protesto cambiali

REGISTRO PROTESTI CAMBIALI

9,3 su 92

recensioni TRUSTPILOT

  • Esempio

    documento fornito

Protesto Cambiali

Il servizio protesto cambiali consente l'accesso on-line al database protesti delle Camere di Commercio, contenente i protesti di cambiali, assegni e tratte accettate, elevati sull'intero territorio nazionale negli ultimi cinque anni, relativi sia a persone fisiche che giuridiche.

7,95

Caratteristiche

Il protesto delle cambiali, così come quello degli assegni, viene tracciato nel Registro dei Protesti della Camera di Commercio che può essere consultato da chiunque trattandosi di un archivio pubblico.


Come avviene il protesto di una cambiale

Il titolo esecutivo, ovvero la cambiale, che non viene pagato all’atto della presentazione all’incasso presso l’istituto di credito subisce la levata del protesto in base all’Art.51 Regio Decreto n° 1669/1993.


La levata del protesto di una cambiale viene attestata da un ufficiale giudiziario o da un notaio entro due giorni feriali seguenti alla scadenza, quindi censita nel Registro Informatico dei Protesti della Camera di Commercio.


Cancellazione protesto cambiale

Il debitore che estingua il debito entro 12 mesi dalla levata del protesto della cambiale, può presentare istanza di cancellazione presso la Camera di Commercio oppure richiedere la riabilitazione presso il Tribunale nella circoscrizione di residenza, nel caso in cui il pagamento venga eseguito oltre 12 mesi.

Rilevare il protesto di cambiali e assegni a carico di un nominativo.

Bollettino Ufficiale dei Protesti delle Cambiali delle Camere di Commercio italiane.
I dati sono aggiornati quotidianamente.