Integrated credit protection services
DALLA PREVENZIONE DEL RISCHIO DI INSOLVENZA AL RECUPERO EFFETTIVO DEL CREDITO
PREVENZIONE DEL RISCHIO DI INSOLVENZA
EVALUATE THE CHANCES OF RECOVERY
EFFECTIVE DEBT RECOVERY

In uno scenario economico così complesso e mutevole come quello attuale, la tutela del credito rappresenta indubbiamente uno dei problemi centrali per la vita di un’azienda. La richiesta sempre più frequente da parte dei clienti di posticipazione e di dilazionamento dei pagamenti dovuta ad una maggiore competitività dei mercati, ha aumentato il rischio di insolvenza a carico dei fornitori e, di conseguenza, anche le perdite su crediti. Perdite che si ripercuotono sulla liquidità e redditualità dell’azienda, spesso in maniera irreparabile, come dimostrato dal numero crescente delle imprese che ogni anno falliscono o cessano la propria attività per l’impossibilità di riscuotere i propri crediti. La soluzione a questo problema tipico che affligge la comunità degli affari, è da ricercarsi in una corretta gestione del credito, realizzabile attraverso due passaggi fondamentali:

- un'azione preventiva mirata ad evitare o quantomeno a ridurre il rischio di insolvenza, valutando anticipatamente la solidità finanziaria di nuovi clienti prima di concludere qualsiasi transazione commerciale;
- un'azione esecutiva costituita da un intervento tempestivo di recupero credito nel caso in cui si verifichi l’insolvenza da parte del cliente moroso;

Comas, azienda leader nel settore della tutela dei crediti, è in grado di offrire valide soluzioni a problematiche tipiche del mondo imprenditoriale che vanno dalla prevenzione del rischio di insolvenza fino al recupero effettivo del credito.

I servizi informativi di Comas consentono di verificare in modo attento e preciso il grado di solvibilità di un' impresa e la sua struttura economico-finanziaria, con estensione di ricerca dei dati alle persone fisiche.

La maggior parte dei servizi informativi vengono erogati in tempo reale attraverso la rete internet. I dati in essi contenuti sono aggiornati al momento in cui viene eseguita la richiesta poiché estratti in simultanea presso le varie fonti ufficiali di natura pubblica.

Ecco alcuni esempi:
Banche dati Camere di Commercio, Tribunali e Conservatorie -
utili per appurare la struttura legale di un’impresa, verificare la presenza di protesti, pregiudizievoli e procedure concorsuali anche a carico degli esponenti, soci o legali rappresentanti;

Bilanci digitali, sintetici, con indici e comparati (ultimi tre anni)
per analizzare la situazione economico-finanziaria di una società di capitali;

Report su imprese
disponibili in vari livelli di approfondimento, aggregano in maniera omogenea dati provenienti da fonti ufficiali di natura pubblica, con l’aggiunta di un indicatore sintetico in grado di generare automaticamente il livello di affidabilità di un’impresa;

Report su persone
per verificare la presenza di protesti e/o eventi pregiudizievoli a carico di un soggetto ed elencare le imprese nelle quali questi risulta ricoprire una carica o detenere quote societarie;

Localizzazione beni immobili intestati
con una sola ricerca, eseguita su tutto il territorio nazionale nel giro di pochi minuti, è possibile individuare i beni immobili posseduti da un soggetto;

Risk Press
verifica la presenza di articoli di stampa, riguardanti notizie di carattere economico a carico di un’impresa, sulla base di una consultazione quotidiana di circa 150 testate nazionali ed edizioni locali;
Comas è in grado di fornire servizi informativi di livello avanzato che integrano dati ufficiali (rilevati da Fonti Pubbliche) con dati ufficiosi (confidenziali, attinti da fonti esterne e corrispondenti locali), attraverso una scrupolosa attività di intelligence eseguita da personale qualificato.

Informazioni economico-finanziarie su imprese italiane
disponibili in vari livelli di approfondimento, indicano il grado di affidabilità di un’impresa e l’importo del fido massimo concedibile;

Informazioni economico finanziarie su imprese estere
contengono tutte le notizie legali ed economico-finanziarie divulgabili nel rispetto delle normative vigenti nel Paese di appartenenza dell'impresa indagata;

Informazioni commerciali personalizzate
il cliente decide, sulla base delle proprie specifiche esigenze, quali dati desidera ottenere in un rapporto informativo;

Visure Immobiliari
consentono di individuare in modo preciso i beni immobili posseduti da un soggetto con l’evidenza di eventuali gravami come ipoteche volontarie, ipoteche giudiziarie, pignoramenti, sequestri, citazioni, ecc.
L’esperienza maturata da Comas in oltre trent’anni di attività dimostra che l’accertamento preventivo sulla solvibilità di un cliente non deve esaurirsi nella fase “pre-contrattuale”; occorre infatti tenere sempre sotto costante osservazione le condizioni economico-patrimoniali dello stesso e registrarne ogni apprezzabile mutamento.
Attraverso il servizio di monitoraggio è possibile ricevere la segnalazione degli eventi, sia di natura volontaria che pregiudizievole, intervenuti a carico di un soggetto.
Il presupposto imprescindibile per fondare un’azione di recupero credito con ragionevole esito positivo è sicuramente rappresentato dall’accertamento preventivo sulla situazione patrimoniale e finanziaria del debitore.

Infatti, la possibilità di valutare anticipatamente l’esistenza di beni mobili o immobili, redditi da lavoro dipendente o indipendente del debitore costituisce la migliore garanzia per intentare un’azione di recupero credito con serie possibilità di successo.
Comas è in grado di offrire servizi specifici in tal senso, gran parte dei quali erogati on-line:

Report Recovery

rapporto aggregato che permette di conoscere, nel giro di pochi secondi, la situazione economico-finanziaria di un debitore;

Informazioni Speciali Per Recupero Crediti
integrano notizie rilevate da fonti pubbliche con notizie ufficiose (confidenziali); consentono inoltre di appurare reperibilità, fonti di reddito, situazione economico-finanziaria e patrimoniale di un debitore;

Rintraccio Debitori
per risalire all’attuale residenza anagrafica di un soggetto e verificare il suo effettivo domicilio;

Localizzazione beni immobili intestati
con una sola ricerca, eseguita su tutto il territorio nazionale nel giro di pochi minuti, è possibile individuare i beni immobili posseduti da un debitore;

Accertamento autoveicoli intestati
per individuare, in ambito nazionale, i veicoli di proprietà di un soggetto;
Viene eseguito sia nella fase stragiudiziale che Giudiziale, in Italia ed all’Estero, attraverso una metodologia operativa tesa ad eliminare gli inconvenienti di un’azione di recupero concepita in senso tradizionale.

FASE STRAGIUDIZIALE
Professionalità, tempestività e soprattutto l’impiego di personale qualificato costantemente formato, consentono a Comas di ottenere elevate performance di recuperabilità dei crediti, grazie anche al supporto di una struttura investigativa propria per l’ottenimento di notizie ad ampio raggio circa la reperibilità e la verifica delle condizioni economico-patrimoniali del debitore.
In caso di mancata riscossione del credito nelle fasi di intervento “stragiudiziale” Comas è in grado di valutare obiettivamente l’opportunità di suggerire al cliente il promuovimento di un’ azione Giudiziaria a carico del debitore, soltanto in presenza di elementi da cui si possa ritenere la ragionevole certezza di capienza patrimoniale dello stesso.
I vantaggi in sintesi:
• esperienza trentennale nel campo del recupero dei crediti
• interventi professionali da parte dei funzionari esattoriali incaricati
• tutela dell’immagine e del buon nome del cliente
• definizione in tempi brevi delle pratiche di recupero credito affidate
• possibilità di ottenere benefici fiscali, in caso di inesigibilità del credito,
  previo rilascio di idonea documentazione
• risparmio sulle spese legali, qualora si intenda ricorrere all’azione
  Giudiziaria per il recupero del credito
Metodologia operativa:
L’intervento stragiudiziale di recupero credito si fonda principalmente sulle seguenti basi:
• velocità di intervento e coordinamento logico nella sequenza dei tentativi di recupero credito per stimolare il debitore a valutare
  concretamente la definizione della pendenza;
• impiego di personale qualificato, dotato di un’ade-guata conoscenza in materia giuridica e contabile allo scopo di annullare
  eventuali tentativi promossi dal debitore per sottrarsi all’adempimento delle proprie obbligazioni;
• utilizzo di una struttura investigativa propria per il reperimento di notizie a carico del debitore;

RECUPERO CREDITI "FASE GIUDIZIALE"
Uno dei principi fondamentali su cui si basa l’intervento di recupero credito in via Giudiziaria, è quello di conoscere e valutare anticipatamente la situazione economica e patrimoniale del debitore, per garantire al creditore procedente una seria aspettativa di recuperare il credito insoluto.

Di norma, se a seguito di tali accertamenti, risulta che il debitore non possiede alcun bene utilmente pignorabile, Comas comunica al cliente la non convenienza a dare corso ad azioni legali di recupero crediti. Come è noto, infatti, in caso di esito negativo dell’azione legale, a carico del creditore rimane non solo la partita attiva non soddisfatta, ma anche un ulteriore onere finanziario aggiuntivo costituito dalle competenze legali nonché dalle spese di procedura.

Tuttavia, in alcuni casi, come ad esempio per i crediti di importo elevato, anche in presenza di un esito negativo certo, si rende comunque necessario avviare una procedura Giudiziaria contro il debitore, al solo ed esclusivo fine di portare correttamente in detrazione il credito inesigibile (tale obiettivo è perseguibile anche tramite una cessione del credito). 

Se invece, dagli accertamenti eseguiti, risulta che il patrimonio del debitore è sufficiente ad estinguere la pretesa creditoria, Comas suggerisce al cliente la promozione di un’azione legale di recupero crediti comunicando anticipatamente costi, tempi e probabilità di successo della procedura.
In sostanza, il coordinamento della fase stragiudiziale a quella vera e propria di recupero giudiziale, offre la possibilità di intentare soltanto azioni mirate, ovvero di adire le vie legali solo quando vi è ragionevole certezza di capienza patrimoniale del debitore.

Questo importante aspetto manca nell’ipotesi di un’azione isolata del legale di fiducia del creditore: di solito, salvo casi particolari, i legali sono di manica larga nel decidere di procedere contro un debitore senza accertarsi delle sue condizioni economiche; come tutti sanno, atteso che la prestazione di assistenza legale è un obbligazione di mezzo e non di fine, le competenze spettano comunque agli avvocati, sia in caso di esito positivo, che in caso di esito negativo della procedura.
RECUPERO CREDITI ALL'ESTERO
Comas è in grado di offrire un servizio di recupero crediti qualitativo anche per l’estero, potendo contare su di una consolidata rete di partners qualificati, sia per quanto riguarda l'attività esattiva del  credito che per  il  reperimento di informazioni patrimoniali sul debitore, qualora  si rendesse necessario valutare la convenienza ad avviare azioni Legali di recupero credito.
Riguarda soltanto la cessione pro-soluto dei crediti aziendali di certa inesigibilità, secondo quanto prevede il comma 2, art. 1 L. 52/91.

La metodologia operativa di Comas si differenzia da altre iniziative analoghe per la caratteristica di attivare la cessione dei crediti d’impresa previa acquisizione di un rapporto di monitoraggio sul concreto indice di solvibilità del debitore ceduto, ciò al fine espresso di evitare da parte dell’ Amministrazione finanziaria qualsiasi rilievo di presunta elusione fiscale.

COMAS è sorta nel 1976 come agenzia investigativa, in seguito specializzatasi nella fornitura di informazioni commerciali, mirate alla prevenzione ed alla tutela dei crediti.
Nel 1990 ha ampliato la propria struttura inserendo anche l'attività di recupero stragiudiziale dei crediti, sia in Italia che all’ estero.
Nel 1999 ha iniziato ad erogare, in modalità on-line, gran parte dei propri servizi informativi, attraverso il proprio sito internet.
Comas, è oggi in grado di offrire, tramite l’utilizzo di tecnologie avanzate e di risorse umane specializzate, valide soluzioni a problematiche di valenza economica, tipiche del mondo imprenditoriale, con particolare riferimento alla tutela dei crediti.



SISTEMA DI QUALITÀ: GARANZIA PER IL CLIENTE


Comas opera attraverso processi di verifica e di controllo dell’intera propria struttura organizzativa e produttiva, finalizzati al miglioramento continuo della qualità, in modo da assicurare servizi all’ altezza delle aspettative del cliente. Il sistema di qualità è in linea con gli standard internazionali UNI EN ISO 9001:2000.
COMAS s.r.l.
Servizi integrati per la tutela dei crediti
Via Martiri di Civitella 11 - 52100 Arezzo - ITALY
Tel: +0039 0575 26125 Fax: +0039 0575 26436
www.infocomas.it mail@infocomas.it